HOME PAGE

item4

RETURN HOME

 

NEW YORK

USA OPEN

28 AGOSTO- 3 SETTEMBRE 2008

presidenti

I 2 PRESIDENTI MONDIALI BELLETTINI PER IL BEACHTENNIS IFBT
E
MARC ALTHEIM PER IL BEACH TENNIS USA

bellet
donnadonna1
donna1a1
donna2
bertrandgiannitonyb
donna3
palco
tv
ballgirlswererocking
beachtennisusalabordaynationals036
beachtennisusalabordaynationals085
IMG3723
beachtennisusalabordaynationals138
beachtennisusalabordaynationals157
beachtennisusalabordaynationals210
SUPERUSA
BELLET101
beachtennisusalabordaynationals222
DONNA334
susietonyb
usanationalchampsmatteoleapsintomingozziafteraspirtedfinalwin

Ravenna, 2 settembre 2008

ALEX MINGOZZI E MATTEO MARIGHELLA

CONFERMANO IL TITOLO USA

DOMINANDO IL MASTER BEACH TENNIS DI NEW YORK

E VINCENDO 5,000 USD

 

Ennesimo trionfo internazionale per i due beach tennisti ravennati Alex Mingozzi e Matteo Marighella, che dopo le vittorie a Reunion, Miami e Lugano hanno colto il quarto successo internazionale consecutivo, aggiudicandosi il prestigioso Master BTUSA, disputatosi a Long Beach, nei pressi di New York

 

32 i binomi al via, tutti qualificati durante le tappe del circuito USA, giunto al quarto anno di svolgimento con significativi risultati di pubblico e di interesse sui media, grazie alla presenza di alcuni ex tennisti statunitensi di valore e a squadra provenienti complessivamente da 9 Paesi.

 

I due ravennati, giÓ vincitori dell’edizione 2007, hanno chiuso imbattuti il torneo, vincendo le gare del girone eliminatorio, gli ottavi (contro i tennisti della Florida giÓ sconfitti a maggio al torneo di Miami) i quarti (contro un forte binomio Usa-Germania) la semifinale (contro l’altro ravennate Gianluca Chirico abbinato al francese di Reunion Coulet) e la finale, contro i forti newyorkesi Henderson e Whitesell, ai quali non Ŕ bastato il sostegno del numeroso pubblico di casa (punteggio finale: 8/4).

 

Mingozzi e Marighella hanno nuovamente imposto la loro abilitÓ tattica sulla sabbia e la varietÓ dei colpi, che hanno compensato la non eccelsa confidenza con la racchetta da tennis e con le diverse misure previste dai regolamenti americani.

 

Nell’occasione la IFBT (Federazione Internazionale Beach Tennis fondata e presieduta dal ravennate Giandomenico Bellettini e basata sul gioco con i racchettoni) e l’Associazione americana si sono accordate per un programma di iniziative internazionali comuni che partirÓ giÓ da questo mese nell’isola di Bermuda

 

Marco Ortolani – Ufficio Stampa IFBT

www.beachtennis.com www.beachtennisusa.org